Udgivet i

The Well

È che il barbiere cui ci eravamo affezionati ha deciso dopo aver fatto l’ultima grande sforbiciata post lockdown di chiudere per sempre. Si chiama Dino un uomo con tante storie da raccontare sempre gentile ma data l’età e l’onorato servizio comprendo. La volta scorsa dopo gli sport di contatto chiusero, le palestre, le piscine, le scuole e i barbieri, appunto, in un crescendo di Dpcm che portò poi al lockdown del Paese. Purtroppo i dati non sono e non saranno confortati per un po’. Oggi sono andato in macchina con collega tutti e due con i musi azzurrini per le mascherine.

  • È importante che aderiscano tutti perché ne va per il nostro bene.
  • Oggi invece a me è arrivato l’SMS che mi ricorda che il 17 devo andare a vaccinarmi.
  • Qualsiasi cosa obv.(non mi dire l’ingriccare che e’ scontato).
  • Adam è il meno incline del quartetto a farsi scrupoli riguardo allo stile di vita, del resto è anche l’unico a non aver avuto una formazione cattolica, difatti è ateo.
  • Oggi è il secondo giorno che in Toscana, Abruzzo, Val D’Aosta i ragazzi possono andare a scuola.

L’indice RT , cioè la contagiosità di ogni singolo malato più o meno, è salito di nuovo sopra l’uno. Il caso vuole che oggi tocchi a me riandare a prendere Ettore e Giuliano. La mamma sarà impegnata in una riunione online tra le diverse idiosincrasie che ho sviluppato c’è quella per la parola call detta di solito con accento locale. Prima il covid nostro da qui sembrava lontano, una cosa del nord che in qualche modo aveva risparmiato noi sudici, in quella che fu la prima ondata solo due persone nel giro delle mie conoscenze si erano ammalate.

Comunque questa è un’altra storia oggi se volete potete vedere sulla nostra pagina FB un dibattito per le primarie del Pd organizzato da Roma Report insieme a Roma di sera. Dobbiamo decidere se prenotare per le vacanze, abbiamo chiesto per il solito posto ed il solito periodo. Ettore è tornato dalla scuola materna con un piccolo pinocchio.

Il meccanico guardando la bobina ha detto che non è nemmeno bella perchè ha tutti dei segni e di rigonfiamenti che significa che non condce bene l’elettricità, cioè non fa bene il suo lavoro. Io ho una Daewoo Nubira del ’98 con un impianto nt1 https://sustainability.victas.uca.org.au/2021/12/gioca-a-oltre-9000-giochi-di-casino-online-per-divertimento-2021/ Landi aspirato fatto da Vignola ad Avesa con 260k km ed ho ritorni di fiamma da 190k km quindi si può andare (con il GPL sarebbe un’altro discorso). L’impianto sarà simile al tuo per cui potrebbe tranquillament e essere una situazione simile, solo che andare in giro tirando delle botte in accelerazione non è esattamente un bel modo di andare. Ho visto che sul sito di NGK per il mio modello porta una candela diversa per le auto a gpl/metano (all’iridio).

Giuliano studia i Babilonesi, che inventarono molte cose tra cui la suddivisione del giorno in 24 ore. In fondo sapere in che punto del tempo sei è piuttosto utile. Ettore canta l’uomo pipistrello della Cristina D’Avena che vinee direttamente dal secolo scorso, luogo fantastico di cui molti di noi sentono la mancanza. L’abbandono scolastico non è un problema recente per il nostro Paese, non è omogeneo dal punto di vista geografico o sociale. Riguarda le classi sociali più deboli e le regioni più colpite sono da molto tempo la Campania dell’omino di burro, la Sardegna e le altre regini del meridione d’Italia.

La vita non è sempre giusta e questo lo sappiamo tutti sin troppo bene, per mille motivi sin da piccoli. Però vedere questo miscuglio di stupidità e avidità tutto insieme mi ha stupito. I contadini francesi e tedeschi che per salvare i loro alberi da frutto e le loro vigne li hanno dovuti ricoprire e scaldare con fuocherelli e candele ci rappresentano tutti in questo momento. Vorremo caldo e spazi aperti vivibili per mille ragioni diverse.

E per questo ti dico che con tutta la tua scientificità non mi potrai mai convincere dell’innocuità del nucleare, né della sua indispensabilità. E comunque visto che ci vorrebbero anni e anni per costruire centrali e metterle in funzione in Italia, penso che faremmo prima a ri-cercare qualcosa che accumuli e conservi l’energia di impianti solari termici e fotovoltaici, la fantasia non ci manca a noi italiani. Non può spiegartelo perchè non è vero che nessun imprenditore privato , senza soldi pubblici realizza e stà realizzzando più di una centrale nucleare. Massimo …lascia perdere i martiri e la fede, spiega dati alla mano perchè nessun imprenditore privato si fà una centrale nucleare senza alcun tipo di finanziamento o incentivo pubblico.